I Poeti di Exosphere, Inaugurazione del 26 Ottobre

cropped-cropped-freevintageimages-girl.png

Ecco, quasi ci siamo. Il 26 ottobre arriverà in un soffio e crediamo dunque doveroso e bello presentare i Poeti che parteciperanno con noi all’inaugurazione della nostra Associazione culturale Exosphere a Reggio Emilia. Con loro, travalicheremo quella soglia importante che rappresenta l’inizio delle attività culturali dell’Associazione e vorremmo farlo con Voci, Colori, Suoni da ricordare e che accompagneranno il nostro percorso ancora lungo e tutto da scrivere, sotto l’egida della Bellezza, della Poesia, dell’Arte, della Musica e della condivisione con tutti coloro che vorranno partecipare attivamente a questo felice evento e al futuro delle attività culturali che l’ Associazione Exosphere promuoverà. Poeti, ma non solo. Seguiteci, perchè nei prossimi giorni vi presenteremo gli Artisti visivi e i Musicisti che saranno, insieme ai Poeti, il cuore pulsante della manifestazione.

 

grigio

 

Zinetti

Liliana Zinetti

LILIANA ZINETTI

Liliana Zinetti  risiede a Casazza (Bg) dove è nata nel 1954. Ha pubblicato le raccolte di poesia:  Volo di terra,  LietoColle 2004; L’ultima neve,  Lietocolle 2007; la plaquette Una poesia, Pulcinoelefante, 2008; l’eBook Due (I giorni del sole fermo)  Clepsydra Edizioni, 2009, Nel solo ordine riconosciuto, L’Arcolaio, 2009; I cipressi di Van Gogh,  Ladolfi Editore, 2011; Improvviso il mare, L’Arcolaio, 2012;  Minime da una fine, CFR di Lucini, 2013. Suoi testi sono presenti in rete, su riviste e antologie. Cura il blog http://spaziozero54.altervista.org

 

grigio

 

Fabia Ghenzovich

Fabia Ghenzovich

FABIA GHENZOVICH

Fabia Ghenzovich è nata a Venezia dove vive. Suoi testi sono pubblicati in numerose riviste , blog e antologie nazionali. Recensioni di: Adam Vaccaro, Anna Lombardo, Luigi Cannillo, Lucia Guidorizzi,  Fabrizio Bianchi, Loredana Magazzeni, Anna Maria Curci, Francesco Manna, Raffaele Messina, Enrico Galavotti, Letizia Lanza, Antonio Bux, Elina Monticocchio, Matteo Bianchi, Stefano Guglielmin, Roberto Carifi, Roberto Ranieri, Vincenzo D’Alessio,  Fiorella Derrico. Ha partecipato alla prima Biennale di poesia “Officina della percezione” premio Lorenzo Montano–2004 a Verona –e nel 2005/2006 al FestivalVerona poesia. E’ interessata alla poesia e alle sue possibili interazioni e contaminazioni  tra i linguaggi dell’arte e in particolare con quello musicale, come nel caso di “Metropoli”, testi musicati in stile rap, con più rappresentazioni a Venezia, Mestre, Padova e Milano. A Venezia, per la giornata mondiale della Poesia 2007, al teatrino Groggia,è stata curatrice di un  evento di poesia, performance e installazioni, cui hanno partecipato le poetesse : Fabia Ghenzovich, Laura Guadagnin, Cristiana Moldi Ravenna, Grazia Sterlocchi, Silvia Zoico.  Ha pubblicato per la Joker edizioni il libro di poesia “Giro di boa”,  e per Kolibris edizioni il libro “Il cielo aperto del corpo”. Ha ricevuto numerose segnalazioni in concorsi nazionali e  nel 2009 ha ricevuto il secondo premio per la silloge inedita al premio Guido Gozzano , nel 2014 il terzo premio al concorso nazionale poesia scientifica in omaggio a Charles Darwin. Nel 2010 e nel 2011 ha partecipato al V Festival Internacional Palabra en el Mundo a Venezia ( associazione di amicizia Italia – Cuba-  Circolo Vittorio Tommasi di Venezia), nel luglio 2011 a Fiume di poesia, festival di poesia performativa a Padova. Nel 2013 al Festival Internacional Palabra en el Mundo a Venezia, nel 2013 e 2014 a 100 Thousand poets for Change a Bologna, nel 2014 al Festival delle Arti a Venezia e ad Arts’ Connection al museo del vetro di Murano (VE).

grigio

 

Lucianna Argentino

Lucianna Argentino

LUCIANNA ARGENTINO

Lucianna Argentino è nata a Roma nel 1962. Ha pubblicato i seguenti libri di poesia: “Gli argini del tempo” (ed. Totem, 1991), “Biografia a margine” (Fermenti Editrice, 1994) con la prefazione di Dario Bellezza e disegni di Francesco Paolo Delle Noci; “Mutamento” ((Fermenti Editrice,1999) con la prefazione di Mariella Bettarini; “Verso Penuel “ (Edizioni dell’Oleandro, 2003), con la prefazione di Dante Maffia; “Diario inverso” (Manni editori, 2006), con la prefazione di Marco Guzzi;  “L’ospite indocile” (Passigli, 2012) con una nota di Anna Maria Farabbi.

 

grigio

 

Stefano Colletti

Stefano Colletti

STEFANO COLLETTI

Nato a Mantova il 18 agosto 1960. Stefano Colletti insegna Filosofia e Storia al Liceo Classico “Virgilio” di Mantova. Ha vinto il Premio editoriale “L’Autore” 2008, indetto dalla casa editrice Maremmi editore – Firenzelibri, con la raccolta di poesie “L’erbario di marmo” (2009). Nell’ottobre 2014 è uscita la sua seconda raccolta di poesie, “Land art”, per l’editore “Terra d’ulivi”.

Annunci

3 pensieri su “I Poeti di Exosphere, Inaugurazione del 26 Ottobre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...