Exosphere a FestaReggio

Mercoledi 6 settembre,dalle 19.00 in Arena, Reggio Emilia, nell’ambito della manifestazione FestaReggio, ci saranno nostre incursioni poetiche: Exosphere PoesiArtEventi Associazione Culturale all’ interno della programmazione di Festa Reggio, Arena Spettacoli, Letture dalle nostre antologie e di testi poetici internazionali.

Di una giusta parola. Letture scelte da S. Sambiase e G. Gianfelici dell’ass. Exosphere dall’antologia Or-dite: Trame d’arte contro la violenza sulle donne. Special guest Serena Piccoli, regista e curatrice della raccolta. 

Fuochi (di)versi. Dall’antologia  “La Pace è in fiamme”, letture curate da S. Sambiase e G. Gianfelici dell’ass. Exosphere. Special guest Claudio Bedocchi e le poesie del partigiano Sergio Subazzoli.

Lo spazio che manca. Voci e letture del patrimonio poetico femminile tratte dall’antologia “Voci dell’aria”, curate  da S. Sambiase e G. Gianfelici dell’ass. Exosphere.  Special guest Leila Falà e la poesia lungo la via Emilia.

http://www.festareggio.it/programma/mercoledi-6-settembre-2017/

Annunci

VOCE DONNA 2016 – INVITO

Domenica 15 Maggio 2016 a Terra del Sole (Forlì) PALAZZO PRETORIO, la nostra Gabriella Gianfelici  terrà un laboratorio di scrittura per INCHIOSTRO DONNA 4° EDIZIONE.

Qui sotto la locandina con i dettagli e la scheda di iscrizione da scaricare. Partecipate numerose!

scheda iscrizione 16
loc inch 16-page-001

Padova e Or-Dite. Le poesie contro la violenza sulle donne

Il Golem Femmina

ordite, violenza sulle donne, golemfemmina

OR-DITE!
Trame d’arte contro la violenza sulle donne
Libro e spettacolo ideato e curato da Serena Piccoli

di Serena Piccoli

La violenza sulle donne è un mostro dalle tante facce minacce: psicologica, economica, fisica, sessuale, che si nutre beato all’interno della cultura patriarcale dominante. E più si fa grasso più sento il bisogno di togliergli i viveri.
L’indifferenza è connivenza.
Se ne parla molto da una decina d’anni, e meno male, purtroppo a volte solo per interesse (alcuni pubblicitari la usano per vendere di più, come fosse una moda e non violenza  http://bit.ly/1O349NT).
Bisogna parlarne, parlarne, parlarne, così facendo si fa prevenzione e si aiutano le vittime ad uscire dalla vergogna in cui (loro malgrado) cadono a causa della mentalità ancora vigente, per cui sono le vittime a vergognarsi, non il violento. Vi sono sempre più donne che denunciano, fattore dovuto alla maggiore sensibilizzazione attuata nel nostro paese…

View original post 839 altre parole

Libreria Odradek – VOCI DI EXOSPHERE

Alla Libreria Odradek di Roma, Via dei Banchi Vecchi, 57, giovedì 10 dicembre alle ore 17, nell’ambito dell’evento VOCI DI EXOSPHERE”si è tenuto un incontro dedicato a letture degli Autori delle nostre pubblicazioni. Letture dalle antologie: “Le voci dell’aria”, “La pace è in fiamme”, “Or-dite” ( contro la violenza sulle donne) da parte delle autrici/autori inseriti nelle plaquettes prodotte dalla nostra Ass.ne Culturale, in una serata dedicata alla poesia e all’incontro. Qui alcune foto del riuscitissimo evento. Grazie a tutti i partecipanti!

plaquetteodradek

 

Collana Exosphere Plaquettes: “Semi di parole” di Elina Miticocchio

La lepre e il cerchio

semidiparolecoverEsce per i tipi dell’ Associazione Culturale Exosphere PoesiArtEventi, nella Collana Exosphere Plaquettes, la plaquette di Elina Miticocchio “Semi di parole”: una pubblicazione da collezione, fatta di grani preziosi. Immersa nella luce e nei chiaro-scuri tipici della poetica della Miticocchio, si snoda in un percorso breve, composto da un numero limitato di testi scelti che esaltano tutte le peculiarità della poetica di questa Autrice. Abbarbicati al ricordo infantile dei giochi e delle parole, striati di nuvole e punti neri di rondini nel cielo, i versi brevi si susseguono pervasi da quiete e pressante incalzare di voci e sapori, odori del tempo andato e di vecchie cucine, di presenze ferme nel transito di una bellezza sospesa. Osserva minuzie e ricorda, guidata da una voce che come esterna a sé si svolge, la parola. E mette le ali, le stesse che dentro si aprono sul mondo sensibile, le stesse che suonano…

View original post 204 altre parole